Il 1° maggio ordinazione e ingresso a Pesaro dell’Arcivescovo Sandro Salvucci

Si rende noto che domenica 1° maggio alle ore 17.00, nella Basilica – Cattedrale di Pesaro, don Sandro Salvucci, presbitero dell’Arcidiocesi di Fermo, eletto Arcivescovo Metropolita di Pesaro da Papa Francesco lo scorso 12 marzo, riceverà l’Ordinazione Episcopale. La solenne celebrazione sarà presieduta da S.E. Mons. Piero Coccia, Arcivescovo consacrante.  Saranno presenti i Vescovi delle Marche e altri Vescovi amici dell’Ordinando. Contestualmente all’Ordinazione, avverrà anche la “presa di possesso” dell’Arcidiocesi, con cui il nuovo Arcivescovo darà inizio al suo ministero pastorale. È stato lo stesso don Sandro a spiegare il motivo per cui ha deciso di essere consacrato nel Duomo di Pesaro anziché nella sua Diocesi di provenienza: “La scelta ha il significato di evidenziare il legame tra il Vescovo eletto e la Chiesa per la quale è chiamato ad essere Pastore, come in una relazione sponsale che vede nella consegna dell’anello episcopale al Vescovo ordinato il segno della fedeltà. Anche il fatto che il consacrante principale sia l’Arcivescovo predecessore Piero ha il valore di attestare visibilmente il passaggio di testimone nella guida della Chiesa all’Arcivescovo neo ordinato, simboleggiato dalla consegna del pastorale e dallo scambio di posto nella cattedra tra consacrante e ordinato. La consacrazione episcopale e l’inizio di ministero del nuovo Vescovo si realizzano in questo modo in un’unica celebrazione. Tutto ciò rende più chiaro il senso della successione apostolica e della continuità del ministero episcopale nel passaggio tra Arcivescovo consacrante e Arcivescovo ordinato”. Per quanto riguarda la logistica dell’evento, il Comitato organizzatore si riserva di comunicare quanto prima informazioni più dettagliate. Monsignor Piero Coccia celebrerà una Santa Messa, per salutare la città, sabato 23 aprile alle ore 18.30 in Cattedrale.

Ufficio Comunicazioni Sociali –  Paola Campanini

2 Responses to Il 1° maggio ordinazione e ingresso a Pesaro dell’Arcivescovo Sandro Salvucci

  1. Francesca Carletti

    Spero che sia possibile partecipare all’ ordinazione episcopale non solo a coloro che contano che in genere son sempre in prima fila ma anche a chi non conta nulla e questo semplicemente perche’ Gesu’ era circondato da poveri. In genere si preferiscono ricchi e potenti. Comunque buon ministero …..

  2. Graziella Maschio

    Ringrazio di cuore S.E. mons.Pietro Coccia per il ministero svolto fra noi,gli auguro tanti giorni sereni e spero che ricordi Pesaro con sipatia e affetto. Il Signore lo benedica, benedica anche il nuovo Vescovo rendendo feconda la sua opera e sereno il suo soggiorno nella nostra città.
    Graziella Maschio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.