Autore: DON STEVEN CARBONI*

Un appuntamento pensato per ringraziare il Signore della partecipazione alla Giornata mondiale della Gioventù di Cracovia come PUF (Pesaro, Urbino e Fano) ha dato vita alla Veglia d’Avvento dei giovani della nostra Metropolia. Era il 2016, quando per la prima volta questa serata di veglia ha visto ritrovarsi i giovani del PUF ospiti della Diocesi di Urbino nella parrocchia della SS. Annunziata. E da quell’anno è iniziato un vero pellegrinaggio per le nostre tre diocesi che, a rotazione, convocano i giovani per iniziare insieme il nuovo anno liturgico, un nuovo tempo per andare incontro al Signore che viene. E sabato…

Leggi di più

Può sembrare curioso, ma ogni nuovo anno liturgico, che comincia con la prima domenica di avvento, inizia dalla fine. La Parola del vangelo ci annuncia che “viene il Figlio dell’uomo”. In realtà, più che di “fine”, inteso come sostantivo femminile (“la fine”) lo si deve intendere al maschile: “il” fine. E chi è “il” fine dell’uomo e della storia, il suo termine ultimo e il suo compimento? È Cristo. Questo vuol dire che tutto quello che vivremo durante l’anno e cioè il mistero di Cristo che si dispiega nel tempo: la sua incarnazione, il suo ministero terreno di annuncio del…

Leggi di più

A causa delle forti scosse di terremoti dei giorni scorsi sono attualmente in corso nella Cattedrale di Pesaro alcuni sopralluoghi tecnici che ne impediscono un completo utilizzo. La basilica risulta interdetta al pubblico nella zona circostante all’altare maggiore dove è stato montato un ponteggio di tubi metallici fino al soffitto. Pertanto la parrocchia del Duomo comunica che gli orari delle Sante Messe di questo fine settimana subiranno alcune variazioni: Sabato 26 novembre non verrà celebrata la S. Messa in Cattedrale delle ore 18.30; in alternativa la celebrazione si terrà alle ore 18.00 al Santuario della Madonna delle Grazie e alle…

Leggi di più

Oggi, 25 novembre, S.E .Mons.Piero Coccia festeggia il 50mo di Ordinazione Sacerdotale. Nel rivolgergli i più sinceri e cordiali auguri in questa specialissima circostanza, la comunità diocesana di Pesaro gli rinnova un sentimento di profonda gratitudine, ricordando la passione con cui ha svolto il suo ministero e l’amore alla Chiesa sempre fedelmente testimoniato con la parola e con le opere. Confermandogli la stima e l’affetto, gli promette una vicinanza continua nella preghiera.

Leggi di più

Si chiamava Anastasiia, un nome che significa “resurrezione” ed aveva appena 23 anni. Era giunta a Fano nel marzo scorso come profuga ucraina. Fuggiva dalla violenza della guerra e sognava un futuro di pace per sé e il suo bimbo di appena 2 anni. In molti a Fano si erano già affezionati a questa giovane mamma di Kiev che lavorava come cameriera all’Osteria della Peppa e per arrotondare lo stipendio dava lezioni di piano. Lo scorso 14 novembre è stata accoltellata e gettata sul greto del fiume Arzilla. Ad ucciderla è stato il marito, un uomo di origini egiziane di…

Leggi di più

Oggi pomeriggio, a Mombaroccio, nella chiesa dei SS Vito e Modesto gremita di gente, è stato dato l’ultimo saluto a Milena Lentini, la ragazza quattordicenne deceduta il 12 novembre in seguito ai traumi riportati nell’incidente stradale verificatosi a Ponte Valle quattro giorni prima. Una cerimonia toccante, celebrata dall’arcivescovo di Pesaro – Monsignor Salvucci – il quale, durante l’omelia, dopo aver ricordato che la famiglia di Milena, quella di Denisa (la ragazza che era in macchina insieme a lei) e quella di Matteo (il ragazzo che era alla guida dell’auto), sono accomunate dallo stesso immane e angosciante dolore, ha posto l’accento…

Leggi di più

Ogni regione ecclesiastica ha costituito un Servizio Regionale per la Tutela dei minori (SRTM). Le Marche hanno come Presidente SRTM Monsignor Carlo Bresciani, Vescovo di San Benedetto del Tronto. Questi i referenti per la nostra Metropolia. Arcidiocesi di Pesaro Referente diocesano: don Giuseppe Fabbrini. Componenti dell’Équipe Diocesana: don Lorenzo Volponi, Cancelliere; Dott. Diego Rondolini, Insegnante, Sociologo; Dott.ssa Francesca Casamassima, Avvocato; Sig.ra Teresa Toni. Lo Sportello ha sede presso la chiesa di San Giacomo Apostolo (Piazza Olivieri, 3). La raccolta delle è affidata alla Signora Teresa Toni. Il numero di cellulare dedicato è 333/1004226. Arcidiocesi di Urbino Referente diocesano: don Daniele…

Leggi di più

“Se un membro soffre, tutte le membra soffrono insieme”. Partendo da queste parole di San Paolo, Papa Francesco delinea il suo programma pastorale per lavorare sulle ferite e le sofferenze causate dagli abusi sessuali, di potere e di coscienza sui minori. Una lettera ad ampio respiro che non può rimanere al chiuso delle sagrestie ma che andrebbe “gridata dai tetti” delle città perché coinvolge tutte le persone che hanno a cuore la vita dei più deboli. Il primo aspetto che colpisce è la centralità della responsabilità di ogni battezzato: “è necessario che ciascun battezzato si senta coinvolto nella trasformazione ecclesiale e sociale…

Leggi di più

Con una serie di appuntamenti promossi in tutte le diocesi d’Italia, si celebra il 18 novembre la II Giornata nazionale di preghiera della Chiesa italiana per le vittime e i sopravvissuti agli abusi, per la tutela dei minori e delle persone vulnerabili. L’iniziativa, istituita in corrispondenza della Giornata europea per la protezione dei minori contro lo sfruttamento e l’abuso sessuale, coinvolge tutta la comunità cristiana nella preghiera, nella richiesta di perdono per i peccati commessi e nella sensibilizzazione riguardo a questa dolorosa realtà. Salmo. Il tema che accompagna la giornata del 18 novembre è tratto dal Salmo 147: «Il…

Leggi di più

“Dio è per noi rifugio e fortezza, perciò non temiamo se trema la terra, se vacillano i monti nel fondo del mare”. «Erano da poco passate le sette del mattino del 9 novembre e stavamo recitando le lodi prima della messa proprio con le parole di questo salmo, quando all’improvviso la chiesa ha iniziato a tremare; una scossa fortissima e molto lunga che ha fatto fuggire tutti i fedeli presenti ma che, grazie al cielo, non hanno riportato alcuna conseguenza. Una volta all’esterno abbiamo avvertito una seconda scossa e così ho deciso di sospendere la funzione per consentire a tutti…

Leggi di più