Grillo d’Oro, torna la festa del Maestro

Torna a rivivere la “Festa Nazionale del Maestro”, eccellenza culturale e musicale della città di Pesaro. Dopo 23 edizioni consecutive, interrotte all’inizio degli anni Ottanta, la manifestazione riprenderà il prossimo mercoledì 19 giugno nella bellissima cornice del teatro Rossini. A presentarla ci sarà un duo d’eccezione: Massimo Lopez e Tullio Solenghi.

 

Albori. La festa affonda le sue radici negli anni Sessanta per merito di Padre Valerio Grazioli dei padri Cappuccini di Pesaro, che ebbe la brillante intuizione di istituire il coro del “Grillo d’Oro”, per educare i bambini alla musica. Il primo nucleo di voci bianche venne affidato al maestro Francolini, mentre nei primi anni Settanta la direzione passò a Padre Fabio Ottaviani. Fu in questo periodo che il coro e la “Festa Nazionale del Maestro” raggiunsero il massimo splendore. La manifestazione era stata pensata per riconoscere il lavoro dei maestri della scuola elementare. Durante lo spettacolo si alternavano canzoni interpretate dal coro e premiazioni dei maestri, ai quali veniva regalato un cuoricino d’oro, ed era presentato da professionisti del campo dello spettacolo: Claudio Lippi, Memo Remigi, Daniele Piombi, Nicoletta Orsomando, Maria Giovanna Elmi, Lino Toffolo…. I maestri da premiare venivano scelti da Padre Valerio fra la rosa di tutti coloro che erano stati segnalati durante il corso dell’anno scolastico precedente. Le canzoni presentate dal “Grillo d’Oro” erano inedite e scelte fra tutte quelle pervenute in seguito alla pubblicazione di un bando per autori. Ogni anno veniva prodotto un disco con i dieci brani che sarebbero stati eseguiti durante la “Festa Nazionale del Maestro”. Dal 1981 al 1985 il repertorio venne scelto fra le canzoni popolari italiane o comunque già edite, direttamente da Padre Fabio ed i suoi collaboratori, prima fra tutti Rosalba Carfagnini che si occupava anche della gestione e organizzazione dei bambini del coro e delle loro famiglie. Poi quando Padre Fabio venne trasferito a Loreto nel 1985 anche il coro si sciolse.

 

Rinascita. Qualche mese fa tutto si è rimesso in moto grazie alla determinazione di 5 ex coristi che hanno costituito l’associazione “Grillo d’Oro”: Massimiliano Schiuma, Gontrano Alessandri, Silvia Sandroni, Gianluca Ferri e M. Federica Gabucci. Determinante è stato però l’aiuto di Gabriele Foschi, nuovo direttore artistico della Festa Nazionale del Maestro. «Nell’estate 2018spiegano i coristi – gli organizzatori della festa Pantano ’85 hanno contattato Federica Gabucci per una serata in memoria di Padre Fabio, morto a gennaio e, grazie al passaparola, tutti gli ex coristi stati contattati». E così, rispolverate le vecchie basi il coro sale nuovamente sul palco come se non fossero passati oltre 30 anni dall’ultima volta. Grazie a Padre Damiano Angelucci, parroco dei Cappuccini, il coro avrà la sua sede concessa gratuitamente nei locali della parrocchia, proprio come un tempo. «Ci siamo resi conto – proseguono i coristi – che quel progetto che a fatica era stato portato avanti da Padre Valerio e Padre Fabio era veramente valido. Ai colloqui successivi abbiamo chiesto agli ex coristi se, nel caso avessimo aperto un gruppo senior, sarebbero tornati a cantare e tutti ci hanno risposto di sì». E così la rinascita prosegue fino a coinvolgere il celebre compositore Franco Fasano, durante una riunione con Gabriele Foschi nasce l’idea del concorso Una città per cantare” che avesse Pesaro come punto di base e ruotasse attorno ai giovani e alla musica. Il bando di concorso prevedeva la realizzazione in classe di un elaborato di qualunque genere, su uno dei 3 argomenti: cibo, mare e social. Grazie alla collaborazione con Marcella Tinazzi dell’Ufficio Scolastico Provinciale il progetto entra nelle classi delle elementari e medie. Oltre 400 elaborati poi smistati anche grazie all’aiuto della dirigente scolastica a riposo Marta Mauri, di Rosalba Carfagnini e di Federica Gabucci. Nei giorni scorsi son stati consegnati gli attestati di merito ai 18 ragazzi quindi il maestro Fasano ne ha selezionati tre, uno per tematica. Sono nate così 3 nuove canzoni che saranno arrangiate da Mario Natale (già collaboratore dei Matìa Bazar, Loredana Berté, Jovanotti, Fiorello …) e verranno eseguite durante la Festa Nazionale del Maestro del prossimo 19 giugno dal nuovo coro “Grillo d’Oro” formato da 60 elementi tra adulti, giovani e bambini.

Novità. Durante lo spettacolo al teatro Rossini saranno inoltre premiati alcuni maestri elementari, come da tradizione, ed alcune figure di “maestri di vita”, persone che si siano distinte per la tutela o valorizzazione degli adolescenti. Quest’anno tra i premiati figurano Eugenia Carfora, preside dell’Istituto “Morano” di Caivano in provincia di Napoli. Con lei anche Ornella Della Libera una scrittrice/poliziotta che scrive libri per ragazzi e che utilizza i propri giorni di ferie per parlare nelle scuole di legalità. Chi desiderasse maggiori informazioni può contattare l’Associazione culturale “Grillo d’Oro” Via del Novecento, 53 – 61122 Pesaro (PU)  coroqrillodoro@qmail.com Cell. 339/2254749 Massimiliano Schiuma – Cell. 392/5783173 Gontrano Alessandri.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *