Scuola di Pace

Partiranno sabato 10 febbraio gli incontri della XV edizione della Scuola di Pace “Carlo Urbani” promossi dall’Associazione Giustizia e Pace Onlus, dalle ACLI provinciali, dall’Azione Cattolica Diocesana, dall’Associazione Banca del Gratuito, dall’Associazione Un mondo a quadretti, da L’Africa Chiama, dal Circolo Culturale Bianchini, dalla Fondazione Caritas Fano Onlus, dal MIR (Movimento Internazionale della Riconciliazione), dall’Ufficio pastorale per i problemi sociali e il lavoro, dal Centro Missionario Diocesano, dall’associazione L’Alveare, dall’APITO, dall’Ufficio Migrantes. Il primo appuntamento, in programma sabato 10 febbraio alle ore 16.30 al Centro Pastorale Diocesano, avrà come tema “Persone, non merci: trattale bene!. Lo sfruttamento sessuale di donne e bambine”. Interverrà il giornalista Silvestro Montanaro. Si proseguirà sabato 24 febbraio, alle ore 16.30 al Centro Pastorale Diocesano, con “Il folle sogno di neve. Shalom – Wahat al Salam. La questione palestinese”.

Ne parlerà Brunetto Salvarani, teologo, giornalista, scrittore e conduttore radiofonico. Sarà alla Mediateca Montanari, alle ore 16.30, il terzo appuntamento. La tematica, approfondita da Lisa Clark pacifista italo americana, sarà “Disarmo? Cominciamo dalle armi nucleari. Il disarmo nucleare”. L’ultimo appuntamento con la Scuola di Pace è in programma sabato 3 marzo, alle ore 16.30 al Centro Pastorale Diocesano, con don Daniele Simonazzi cappellano dell’Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Reggio Emilia che parlerà di “Giustizia riabilitativa. L’ergastolo ostativo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *