Home » Archives by category » Penna libera tutti (Page 3)

Gesù nasce in cella

No Comment

Nell’era della comunicazione mediatica, tiene sempre banco una antica, ma sempre attuale, “comunicazione” non-mediatica: quella del Presepe. Anche un gruppetto di detenuti del carcere di Pesaro hanno allestito il Presepe per comunicare a tutti l’evento più straordinario della storia: l’Incarnazione di Dio. Dietro le sbarre ci sono cuori che pulsano. Neppure le sbarre possono impedire […]

Continue reading …

Caro babbo Natale, a distanza di 28 anni ti chiederai perché ti scrivo, vedi quando avevo 5 anni la fatina dei denti dopo aver deposto un molare sotto il cuscino non mi portò il soldino. Poi a distanza di qualche mese arrivò il tanto atteso Natale e io fiducioso aspettavo che tu mi portassi la […]

Continue reading …

Quando ero bambino, aspettavo con ansia il periodo natalizio, primo perché c’erano le vacanze a scuola e poi perché c’era tutta quella preparazione alle feste che vedeva la città trasformarsi e riempirsi di luci. Anche nella mia famiglia c’è sempre stato questo rispetto alle tradizioni, ricordo che con mio padre, andavamo alla ricerca dell’albero da […]

Continue reading …

Pur non avendo titoli di studio nè capacità di impostare un articolo, nel mio piccolo tento di scrivere qualcosa all’interno della nostra redazione giornalistica, dove sono stato da poco inserito. Ho 41 anni e ho dedicato la maggior parte della mia vita al lavoro e alla famiglia per me i due elementi di base per […]

Continue reading …

Spaghetto alle zucchine Vi capita spesso di andare di fretta e magari siete con i minuti contati? Per evitare di pranzare con il solito piatto di “pasta al burro e parmigiano” (detta comunemente “il piatto del cornuto”) potreste preparare uno spaghetto con zucchine e pomodorini. Basta prendere una padella bella larga, versare un filo d’olio […]

Continue reading …

Il sovraffollamento è, purtroppo, un tema ricorrente nel “pianeta carcere”. Per fronteggiare questo fenomeno nel corso della storia del nostro Paese sono stati adoperati 35 provvedimenti di amnistia e indulto: il primo con Regio Decreto del 17 ottobre 1942, l’ultimo il 31 luglio 2006. Il periodico ricorso a questa soluzione trova la sua ragione nelle […]

Continue reading …

Il brodo grasso

No Comment

Negli ultimi tempi, ascoltando i telegiornali e leggendo i giornali nazionali, mi sono imbattuto più volte nell’argomento carceri. Quello che più mi ha impressionato è ciò che accade in certi istituti e il solo leggerlo mi ha fatto accapponare la pelle. Facendo un paragone con questo istituto di Pesaro, mi pongo una domanda: questo carcere […]

Continue reading …

Conoscere se stesso all’età di 28 anni. Nel carcere di Pesaro esiste un gruppo di nove detenuti che da circa 8 mesi stanno da soli in un reparto che ne può ospitare almeno quattro volte di più. Cosa assai curiosa, visto il sovraffollamento in tutte le carceri d’Italia. Io sono di questi nove detenuti, e […]

Continue reading …

Ultimamente ho assistito allo scempio compiuto ai danni di quel bambino di Cittadella di Padova. La causa di tutta quella sofferenza è dovuta sostanzialmente ad una relazione fatta da uno psichiatra dalla penna facile che, con poca competenza, ha diagnosticato una pseudo patologia di nome “PAS”. Si tratta della sindrome da alienazione genitoriale (Parental Alienation […]

Continue reading …

La paura del dopo

No Comment

Oggi non ho voglia di parlare dei soliti problemi che uno sconta qui dentro. Preferisco andare oltre, al dopo e alle difficoltà che troveremo quando sarà terminato il nostro lungo periodo di detenzione. Cinque anni fa sono stato arrestato e portato in carcere per reati di spaccio di stupefacenti. Sono stato dentro cinque mesi. In […]

Continue reading …
Page 3 of 41234