Home » Archives by category » Il Peperoncino (Page 3)

Sono con un gruppo di amici alla stazione di Roma Termini in attesa del nostro treno. Per far passare il tempo passeggiamo nell’atrio. Definirei lo spettacolo un souq o mercato arabo se non temessi di offendere i paesi del Medio oriente; questo è molto peggio, c’è di tutto, gente di ogni provenienza e di ogni […]

Continue reading …

Io amo gli animali, li amo tanto che ho preso un gattino e lo tengo in casa. Però, visto che graffia i mobili e fa pipì dappertutto per marcare il territorio, l’ho portato dal veterinario e l’ho fatto castrare. Ora gli do un mangime per gatti sterilizzati, quello tanto decantato dalla pubblicità, che lo mantiene […]

Continue reading …

Certamente la pubblicità è utile, infatti ci ricorda, fin da metà ottobre, che si avvicina il Natale e dobbiamo preventivare un budget adeguato per i regali. Un po’ meno tempestivo è l’avvertimento, in aprile, che ai primi di giugno ci sarà la “prova costume” alla quale bisogna prepararsi con diete appropriate ed esercizi ginnici che […]

Continue reading …

Complice il convegno di Verona si è fatto un gran parlare della famiglia tradizionale, in genere con connotazioni negative o addirittura spregiative, contrapponendola ad altre formazioni sociali che vorrei evitare di specificare nei particolari. Intanto a mio sommesso parere non esiste la famiglia tradizionale ma soltanto la famiglia senza aggiunte e specificazioni. È formata da […]

Continue reading …

  Non c’è miglior occasione per meravigliarsi, non tanto per la voglia di festeggiare delle classi dell’ultimo anno, lo fanno già da un pezzo, quello che invece suscita il nostro stupore è il “look” dei ragazzi: maschi in giacca e cravatta e femmine coi tacchi a spillo e vestito da sera. Abituati come siamo ad […]

Continue reading …

In questo titolo ci sono due errori: intanto non si dice prof ma professor Nome Cognome, poi non parliamo di gita ma di visita di istruzione scolastica. La gita la fate con i vostri genitori o i vostri amici. Ancora devo capire quale sottile perversione o “cupio dissolvi” possa indurre un adulto, laureato, insegnante e […]

Continue reading …

Mi giunge un annuncio su facebook: “Hai vinto un telefonino di ultimo modello, scrivi il tuo indirizzo, la tua e-mail e il numero telefonico per ricevere il regalo”. Ora non consideratemi più semplice di quello che sono, sono molti anni che ho smesso di credere alla Befana ed a Babbo Natale e quando leggo la […]

Continue reading …

Molti anni fa prestai ad un amico una piccola somma; che per rassicurarmi disse. “Con me i tuoi soldi sono più al sicuro che in banca”. Aveva ragione, quel denaro è tornato all’ovile. Diversa la situazione di un’altra somma investita in azioni della Banca popolare pesarese. Assolutamente perduta, per fortuna la cifra era limitata. Passano […]

Continue reading …

Dal Giappone importiamo di tutto, perfino il senso civico. Notizia di questi giorni che una cantante lirica giapponese è stata ‘beccata’ mentre armata di scopa e paletta puliva la piazza. Una cosa da vergognarsi, certo non lei ma noi che sporchiamo. Uno schiaffo in faccia che ci meritiamo veramente. La notizia ha naturalmente fatto il […]

Continue reading …

La storia è banale: Una guerra fra bande, per amore di una ragazza, al campus scolastico di Pesaro. Per fortuna finisce a pugni e ceffoni senza effetti gravi ed i presidi riescono a minimizzare l’accaduto e calmare gli animi. La ragazza, di cui non sappiamo il nome e nemmeno ci interessa ‘fila’ con un ragazzo […]

Continue reading …