Home » Archives by category » Il Peperoncino

Turisti per caso o per snobismo?

I pesaresi sono noti per l’impegno nel lavoro. Uno di questi dopo anni di fatiche e 12 ore al giorno di attività, ha deciso che poteva finalmente godersi almeno in parte il benessere conquistato. Su insistenza della moglie e consigliato da un nipote che ha fatto il liceo classico, ha deciso di prenotare un soggiorno […]

I primi telefoni cellulari, non molti anni fa, erano sì piccoli ma permettevano solo di fare le telefonate. Ma il Progresso (la maiuscola è d’obbligo) corre con gambe da gigante e quei primitivi aggeggi si misero a fare cose inconcepibili prima: fotografie, e-mail, contatti con internet, accesso a tutti gli elettrodomestici in casa e telecamere […]

Continue reading …

Nel mese di gennaio si aprono le iscrizioni scolastiche e la relativa campagna acquisti di alunni e studenti. Normalmente questa attività culmina in uno o più giorni in cui il dirigente scolastico riceve genitori e figli per illustrare le meraviglie della propria scuola e viene chiamato “open day”. Trattandosi di scuola italiana, in Italia, luogo […]

Continue reading …

Oggi mi sono fatta una cultura: stimolato dai fatti accaduti alla Lanterna azzurra di Corinaldo sono andato su internet alla ricerca dei testi delle ‘canzoni’ di Gionata Boschetti, in ‘arte’ Sfera Ebbasta. Se mai ho perso tempo nella mia vita, in nessun caso come nella lettura di quelli che non oso chiamare versi: il nulla […]

Continue reading …

Fino a poco tempo fa, facendo ‘zapping’ fra i vari canali televisivi, si trovavano spettacoli che mettevano in primo piano, fra le tentazioni, la Lussuria. Ma anche le tentazioni seguono le mode e sembra che la lussuria sia in ribasso: vuoi per gli spettacoli che offrono gratuitamente le spiagge, che per l’assuefazione ai troppi contenuti […]

Continue reading …

Io non farò mai il sindaco di Pesaro. Qualcuno mi dirà di non preoccuparmi perché è un’eventualità assolutamente improbabile ma, siccome non si sa mai, intanto metto le mani avanti. A questo punto spero vi siate abbastanza incuriositi da chiedermi il perché. Perché questa è una città di lamentosi ai quali non va mai bene […]

Continue reading …

Se avessi parlato al nonno di alimenti a km. zero si sarebbe stupito: la farina veniva dal suo mulino, il grano era coltivato nei poderi circostanti, le uova per la pasta erano raccolte nel pollaio e l’orto forniva il necessario per la tavola. L’unico cibo estraneo era il pesce, che provenendo da Fano era a […]

Continue reading …

Siete tranquillamente autorizzati a darmi del bugiardo, perché la cosa è tanto strana che non ci credo nemmeno io. Stiamo parlando di una firma famigerata: “Supreme”. Se andate a vedere sul webb scoprite che ci sono in vendita un paio di scarpe al modico prezzo di 60.000 €. (avete letto bene: sessantamila). Se avessi quella […]

Continue reading …

Spinti dalla televisione, dai media, dai giornali e dagli opinion leader siamo diventati tutti raffinati intenditori di cibo. Non si può aprire un canale televisivo senza che un signore in casacca bianca e cappello a tubo di stufa non ci mostri la sua abilità ai fornelli. Certo non possiamo lamentarci del “brodo grasso” tanto per […]

Continue reading …

L’ospite è anche troppo gentile: “Ti posso offrire un calice di vino o un bicchiere di birra”? Giudicatemi pure snob, ma fra un calice ed un bicchiere preferisco il primo. Volete paragonare la fatica ed il lavoro per produrre il nettare di Bacco? Preparare lo “scassato” per piantare le barbatelle, inserire i pali nel terreno, […]

Continue reading …
Page 1 of 11123Next ›Last »