Home » Archives by category » Editoriale

Fede e scienza compagne di viaggio

Gli intrecci e i conflitti tra il dato di fede e il dato scientifico appartengono al passato, così anche quelli fra l’ermeneutica (interpretazione) biblica e la scienza appartengono alla preistoria, non all’attualità. Sono dati paralleli che possono camminare insieme; chi li unisce, mantenendo la distinzione, è il soggetto che li pone, vale a dire l’uomo. […]

All’approssimarsi della stagione estiva, la politica si scuote a raccapezzare i disagi occasionali che si ripetono ogni anno. Si può ancora subire un turismo di massa mordi e fuggi che porta, specie nelle grandi città, più problemi che vantaggi? Regole, veti, numero chiuso non rappresentano una soluzione. L’assurdo è che ciò avvenga in un Paese […]

Continue reading …

Dopo la convergenza sul modello tedesco, la possibilità del voto anticipato sembra acquistare sempre più concretezza. Anche Berlusconi, promotore dell’accordo sulle regole del gioco (in cambio delle elezioni in autunno), ha lanciato segnali chiari in questa direzione: «Probabilmente manca poco al momento in cui gli italiani potranno di nuovo scegliere da chi vogliono essere governati, […]

Continue reading …

Una prima immagine pasquale. La Deposizione del corpo di Gesù abbandonato nel grembo della Madre, gruppo scultoreo di rara bellezza di Michelangelo. Sarà poi abbandonato alla terra nel sepolcro, preparato in fretta a causa del riposo sabbatico, e avvolto nel lenzuolo dalle pie donne con l’aiuto di due discepoli illustri, Giuseppe d’Arimatea e Nicodemo. Era […]

Continue reading …

Il prete oggi. Argomento di viva attualità, più vivace di quanto possa sembrare. Mi si dice bonariamente che noi preti non godiamo di una bella immagine. In un ambiente come il nostro in Italia non è facile per i preti essere “belli”. D’altronde ciascuno ci guarda usando i propri occhiali e tutto sommato sia i […]

Continue reading …

Il 20 marzo, un giorno particolare che l’umanità intera non avrebbe dovuto lasciare inosservato; non nuovo, ma per certi aspetti sorprendente, per la sua immagine leggera, accattivante, socialmente provocante e culturalmente, a dir poco, presuntuosa. A vedere l’annuncio a lettere cubitali sono rimasto perplesso, la “GIORNATA MONDIALE DELLA FELICITA’”. Ha certamente bisogno di una spiegazione […]

Continue reading …

In una società come la nostra consumistica, edonista, stretta nel tempo presente, in cui è il mercato a stabilire la gerarchia dei valori, la domanda religiosa si è via via diradata e così la pratica. Non diciamo niente di nuovo. Questa è una sconfortante realtà sotto gli occhi di tutti, oggetto di discussione, di analisi […]

Continue reading …

  Descrivere la condizione dell’uomo di oggi non è facile. Non mi riferisco alla condizione esteriore, facilmente individuabile e visibilmente concreta, ma alle circostanze, vale a dire a tutto ciò che ci gira intorno. E non sono poche, anzi saranno sempre di più grazie ai mezzi di comunicazione e ai contatti. Oggi si può contattare […]

Continue reading …

Cosa succede nel Parlamento dei partiti? Parlo del nostro Parlamento. Le cosiddette parti sociali si rivoltano, cambiano volto, si dividono, si riuniscono e indicono alleanze diverse alla faccia dei cittadini che li hanno votati. Ci si chiede, fra l’altro, con quale criterio e in base a quale potere, ironia della sorte, così riformati si offrano […]

Continue reading …

“Le false verità preparano il terreno su cui compiere le azioni più tremende”. Da questo rischio ci si può difendere “con un po’ di normalità e semplicità, tornando alla regola greca, mitica, della ricerca della verità”. Sono le risposte di Sergio Zavoli alle domande sulla post-verità, in un’intervista apparsa nei giorni scorsi su un quotidiano […]

Continue reading …
Page 1 of 15123Next ›Last »