Home » Archives by category » Editoriale

C’è un Italia da ricucire

La minacciata “rivoluzione” del 2 giugno alla democrazia e al Colle si è spenta sul nascere. E dopo 70 giorni di tribolazione politica grevi di contrasti e vicende, emerge la previdenza politica del Capo dello Stato. La sua non è stata debolezza, tutt’altro. Semmai c’è da chiedersi chi ha messo alla prova i pilastri della […]

“Di fronte alla crisi sociale e politica in cui è precipitata l’Italia ogni persona di buona volontà ha il dovere di rinnovare il proprio impegno, ciascuno nel suo ruolo, per il bene supremo del Paese”. Lo scrive il presidente della Cei, card. Gualtiero Bassetti che sottolinea inoltre il bisogno di “uomini e donne che sappiano […]

Continue reading …

No Comment

Europa, una data una memoria un santo, temi interessanti da prima pagina. Ne parla diffusamente in una intervista Bernard Ardura, Postulatore della causa di beatificazione di Robert Schuman statista e padre del sogno europeo. L’indagine di Ardura va oltre il rapporto credente e impegno politico, si estende al contesto storico e considera il rischio di […]

Continue reading …

«Chi si prende cura dei piccoli sta dalla parte di Dio e vince la cultura dello scarto. Liberiamo i bambini da ogni forma di sfruttamento». Questo il tweet scritto dal Papa lo scorso 16 aprile in occasione della Giornata mondiale contro la piaga dello sfruttamento e della schiavitù dei più piccoli. Una giornata dedicata ad […]

Continue reading …

  Ciò che è successo e ciò che sta succedendo in Italia smuove l’intelligenza a capire e non sarà facile. In questo tentativo sono coinvolti tutti i cittadini a qualsiasi classe appartengano. Ci vuole una rivoluzione culturale. Della crisi, particolarmente ed apparentemente politica, ne parla in una intervista l’ex deputato dem Ernesto Preziosi, pesarese nonché […]

Continue reading …

  “La quantità, qualità e dignità del lavoro è la grande sfida dei prossimi anni per la nostra società nello scenario di un sistema economico che mette al centro consumi e profitto e finisce per schiacciare le esigenze del lavoro”. Lo scrivono i vescovi italiani nel Messaggio della Commissione episcopale per i problemi sociali e […]

Continue reading …

La storia la conosciamo. Racconta di un uomo che, scendendo da Gerusalemme a Gerico, incappa nei briganti che gli portano via tutto, lo percuotono a sangue e lo lasciano mezzo morto sul ciglio della strada. Oggi quell’uomo ha anche un volto: è quello – e sono milioni – dei siriani sfollati nei Paesi confinanti o […]

Continue reading …

Dove è finito il voto dei cattolici è la domanda di oggi, lo era prima delle elezioni e lo sarà anche nel futuro. Scusatemi se ne parlo ancora. Interpello la Chiesa e la città, l’Italia e perfino l’Europa. È un fatto politico religioso e culturale. Potrebbe essere contingente ma, a pensarci bene, esprime un dato […]

Continue reading …

Compie mezzo secolo il Sessantotto. Un evento epocale che ha riscritto la storia del Novecento. Nei prossimi numeri racconteremo quella fatidica data nel nostro territorio, con gli occhi di un ventenne di allora, tra aspettative e disincanto. Ma cosa ha insegnato quella rivoluzione politica poi degenerata nella lotta armata? Quale l’eredità? La risposta passa attraverso […]

Continue reading …

Dalla sfiducia alla fiducia è un passaggio ineludibile e necessario. Lo esige il bene comune non solo del nostro Paese ma dell’Europa Unita e ciò non si realizza senza la politica. Che sia in atto tra gli italiani un “transfert” di fiducia dalle istituzioni verso i protagonisti dell’economia è un brutto segnale. Ben venga la […]

Continue reading …
Page 1 of 18123Next ›Last »