Vivere nel mondo con sobrietà

Calcinelli
di Redazione

Martedì 1 settembre, nel Parco Unicef a Calcinelli di Colli al Metauro, nel rispetto di tutte le norme di sicurezza vigenti, è in programma la celebrazione diocesana in occasione della Giornata per la Custodia del Creato.

Nuova consapevolezza. “Cominciamo – scrivono i Vescovi nel Messaggio proprio in occasione di questa giornata – con l’assumere uno sguardo contemplativo, che crea una coscienza attenta, e non superficiale, della complessità in cui siamo e ci rende capaci di penetrare la realtà nella sua profondità. Da esso nasce una nuova consapevolezza di noi stessi, del mondo e della vita sociale e, di conseguenza, si impone la necessità di stili di vita rinnovati, sia quanto alle relazioni tra noi, che nel nostro rapporto con l’ambiente. A cinque anni dalla promulgazione della Laudato si’ e in questo anno speciale dedicato alla celebrazione di questo anniversario (24 maggio 2020 – 24 maggio 2021), occorre che nelle nostre Diocesi, nelle parrocchie, in tutte le associazioni e movimenti, finalmente ne siano illustrate, in maniera metodica e capillare, con l’aiuto di varie competenze, le molteplici indicazioni teologiche, ecclesiologiche, pastorali, spirituali, pedagogiche. L’enciclica attende una ricezione corale per divenire vita, prospettiva vocazionale, azione trasfiguratrice delle relazioni con il creato, liturgia, gloria a Dio. Gli stili di vita – si legge ancora nel Messaggio – ci portano a riflettere sulle nostre relazioni, sempre più segnate dalla violenza, dal potere, dall’esclusione, proprio il contrario di quell’armonia e di quell’unità del genere umano voluta da Dio fin dall’inizio, una famiglia umana che si costruisce nella diversità delle differenze. Proponiamo alcune opposizioni su cui riflettere nelle nostre comunità come invito urgente a nuove relazioni: accettare/omologare; accogliere/escludere; dominare/servire. Queste scelte risultano essere propositive per uno stile di vita in cui prevalga il senso sul vuoto, l’unità sulla divisione, il noi sull’io, l’inclusione sull’esclusione”.

Iniziativa. Il programma della giornata, organizzata dall’Ufficio Diocesano per i Problemi Sociali e il Lavoro, dall’UNEDI (Commissione Ecumenica e del Dialogo Interreligioso) in collaborazione con la parrocchia Santa Croce di Calcinelli, Scout d’Europa FSE, Acli Pesaro e Urbino, Progetto Policoro Fano e UCID (Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti) sezione di Fano, prevede, alle ore 19.30, il ritrovo davanti alla Casa della Comunità della parrocchia Santa Croce di Calcinelli (via Carducci). Alle ore 19.45 passeggiata nella natura in compagnia del Vescovo Armando con lettura dei brani dell’Enciclica “Laudato Sì” di Papa Francesco all’interno del parco Unicef. A seguire, alle ore 20.15, la celebrazione ecumenica presieduta dal Vescovo Armando con la lettura del Messaggio CEI per la 15esima Giornata Nazionale per la custodia del Creato “Vivere in questo mondo con sobrietà, con giustizia e con pietà. Per nuovi stili di vita”. Alle ore 21, momento conviviale presso il punto di ristoro “El Gaucho” all’interno del Parco Unicef”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *