Cittadini digitali

Fano
di Redazione

Come usare le enciclopedie e le fonti informative per imparare, software e strategie di analisi, sintesi e comprensione del testo, la ricerca di Risorse Educative Aperte in rete e nelle biblioteche digitali, come valutare le informazioni e riconoscerne le caratteristiche. Questi i temi dei quattro laboratori gratuiti per insegnanti, bibliotecari ed educatori del territorio, che prenderanno il via giovedì 23 luglio sulla piattaforma zoom, propedeutici per l’insegnamento dell’educazione digitale, iniziativa organizzata dal Sistema Bibliotecario di Fano in collaborazione con il Polo Scolastico 3, con il patrocinio di AIB (Associazione Italiana Biblioteche) sezione Marche nell’ambito del progetto “Dal manoscritto all’ebook”.

Educazione civica. I laboratori, presentati lunedì 20 luglio in conferenza stampa, avranno la durata di 90 minuti e si terranno nei giorni 23, 27, 29 luglio e 3 agosto dalle ore 9.30 alle ore 11. Il formatore sarà Tommaso Paiano, bibliotecario della Mediateca Montanari. “In previsione dell’introduzione, a partire dal prossimo settembre, dell’educazione civica quale materia obbligatoria e autonoma nelle scuole italiane – ha sottolineato l’Assessore Samuele Mascarin – abbiamo pensato che mettere a disposizione strumenti digitali per gli insegnanti fosse una scelta opportuna”. Valeria Patrignani, direttrice della Mediateca Montanari, ha spiegato la nascita del progetto che ha come riferimento l’esperienza piemontese di “Sapere Digitale” e ha messo in evidenza l’alleanza stretta da subito con il Polo3 di Fano in particolare con la professoressa Arianna Piermattei insegnante 3.0 e animatrice digitale dell’istituto. “Ovviamente – ha spiegato la professoressa – il progetto non finirà con questi quattro incontri. Sappiamo bene infatti che le esigenze informative riguardano tutte le discipline e che una persona è tanto più libera quanto più sa informarsi”.

 

Laboratori. Ad entrare nel vivo dei laboratori è intervenuto Tommaso Paiano che ha messo in evidenza l’importanza di formarsi per essere sempre più cittadini consapevoli. I laboratori on line, infatti, hanno lo scopo di migliorare i livelli di uso delle fonti informative e dei dispositivi digitali nella pratica didattica on line e in presenza.

Ricordiamo che è consigliata l’iscrizione al link http://tiny.cc/83pesz e che verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Per ricevere ulteriori informazioni è possibile scrivere a federiciana@comune.fano.pu.it oppure chiamare il numero 0721.887343 negli orari di apertura dei servizi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *