“Dio non ci fa mancare nulla poiché nulla è impossibile a Dio”

P. Renato Saudelli, 85 anni originario di Orciano, Missionario della Consolata, è rientrato da poco in Italia per un periodo di riposo dalla sua amata Etiopia. “Sono stato due settimane a Roma – ha detto P. Renato domenica scorsa ai fedeli – per il Sinodo sull’Amazzonia. I nostri Vescovi hanno affrontato i problemi del pianeta: scioglimento dei ghiacciai, surriscaldamento del pianeta che ha portato anche in questi giorni ad un caldo anomalo, distruzione delle foreste dell’Amazzonia. Le foreste sono i polmoni del mondo, se distruggiamo i polmoni con cosa respireremo?“.
Renato, nel raccontare la sua lunga esperienza africana, ha voluto sottolineare come al rientro in Italia ha percepito tra la gente un difficoltà diffusa nel vivere la quotidianità, una visione pessimistica del mondo dilagante che non ci aiuta a camminare come comunità. La parola di Dio è la ricchezza più grande che abbiamo e ci aiuta a comprendere l’importanza della condivisione. “Quando vado giù (in Etiopia n.d.r.) mi tengo in piedi perché cerco di vedere dietro ai problemi le opportunità che ci sono, ringraziando Dio per quanto ci ha dato e accettando tutto quello che la vita ci propone. Dio ci vuole sempre con Lui e in questo cammino verso Lui la fede ci aiuta, ci illumina. “Se davvero crediamo in Lui – ha concluso P. Saudelli nel suo messaggio di speranza ai concittadini – Dio non ci fa mancare nulla poiché nulla è impossibile a Dio”. Il Buon Padre Dio aiuta i più poveri attraverso di noi e grazie a tutti noi in Etiopia tanti giovani hanno potuto studiare e progredire personalmente e in favore della propria Nazione. Io mi godo la missione e quando molti mi chiedono “quando torni a casa?” io dico, lasciatemi stare, se muoio giù non c’è problema, io sto bene lì. P. Saudelli in tanti anni di Missione ha realizzato scuole, ospedali, ha aiutato tantissime famiglie e giovani nel percorso di crescita personale e professionale e ha creato una scuola d’arte rinomata, ora le sue opere e quelle dei suoi ragazzi saranno esposte nel prossimo mese di giugno 2020 ad Orciano in una speciale mostra. Buona Missione Abbà Renato!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *