Parrocchie attive nella lotta alla povertà

Il mese di ottobre si è rivelato ricco per il contrasto alla povertà. Ben due supermercati fanesi, Iper Diverso a Gimarra e Coop nel quartiere S. Cristoforo, hanno organizzato raccolte alimentari offrendo così l’opportunità a Caritas di distribuire pacchi cibo. A Gimarra l’evento è nato da una proposta dei volontari della parrocchia del Carmine. Queste le parole del diacono Pietro Cappelli: “La missione è andare incontro alle necessità e alle fragilità che la società oggi ha: non è un pacco cibo che cambia la vita a una persona in difficoltà, ma la conoscenza di una persona che vive nel tuo territorio e che ha bisogno di aiuto che può cambiare la tua”. Presso il punto vendita Coop si è svolta invece l’iniziativa “Dona la Spesa”, ormai una tradizione per il punto vendita. Caritas Diocesana ha coinvolto alcune parrocchie, in particolare S. Biagio (Cuccurano) e S. Cesareo (Carrara), raccogliendo 89 scatoloni di beni alimentari e non, coinvolgendo 19 volontari per 10 ore di servizio.

GIADA BELLUCCI

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *