Concluso il XXXI Fano Film Festival

Dopo 4 serate di proiezioni presso il Cinema Malatesta, la XXXI edizione del Fano International Film Festival, la rassegna dedicata ai cortometraggi, ideata e portata avanti negli anni con maestria ed entusiasmo dal direttore artistico Fiorangelo Pucci si è felicemente conclusa lo scorso 19 ottobre, presso il Cinema Politeama, con la premiazione e proiezione dei film vincitori.

Di festival cinematografici, come è noto, ve ne sono molti, ma questo di Fano è oggi uno dei più rinomati e ambiti. I numeri lo confermano; sono infatti ben 1500 i film inviati quest’anno da quasi 100 nazioni diverse, di cui 200 giunti dalle scuole che giustamente credono nel valore didattico del cinema.

Un appuntamento imperdibile dunque, sia per chi partecipa come autore o da spettatore!

A dare il via alle proiezioni della Serata di Gala finale è stato “Then e now” di Giulia Tata e Antonino Torrisi giudicato “Miglior film di autore italiano, seguito da “Bug” di Cedric Prevost quale “Miglior film di autore straniero”. Si è poi proseguito con l’opera vincitrice della sezione animazione, ovvero “Matches” dell’ungherese Gèza M. Tòth.

Dalla nostra regione sono arrivati 50 film e tra questi è risultato “Miglior film di autore marchigiano “Domani all’alba” della sambenedettese Giulia Di Battista; un corto ambientato nel 1943 in un piccolo paese di campagna, che racconta in lingua dialettale il dramma di una famiglia povera che ha la figlia malata. Molto applauditi i due film premiati per “Migliore attrice “ e “Miglior attore” che sono stati attribuiti a Luisa Ranieri con “L’affitto” ed a Lino Guanciale con “Pepitas”.

La serata finale, condotta dalla giornalista Anna Rita Joni, è stata preceduta da un ricco buffet con torta della Pasticceria Guerrino (uno degli sponsor della rassegna). Presenti anche il sindaco Massimo Seri e l’assessore Caterina Del Bianco che hanno avuto parole di apprezzamento per il festival fanese e per il suo direttore artistico.

MARIELLA POLVERARI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *