Torna la rassegna “Andar per fiabe” nei teatri della provincia

È stata inaugurata a Pesaro, con lo spettacolo musicale Caterina cammina cammina la decima edizione della rassegna Andar per fiabe. Gli spettacoli si svolgono la domenica pomeriggio (ore 17) fino 19 aprile 2020. In programma 27 appuntamenti con 22 compagnie in 17 teatri di altrettanti comuni del territorio provinciale: Apecchio, Cagli, Fano, Frontone, Gradara, Macerata Feltria, Mercatello sul Metauro, Mondavio, Pergola, Pesaro, San Costanzo, San Lorenzo in Campo, Sant’Angelo in Vado, Sassocorvaro, Urbania, Urbino e Vallefoglia. Tra i protagonisti, i grandi classici della fiaba presentati con messe in scena innovative come Hans e Gret di Emma Dante, Cappuccetto rosso, Alice, I vestiti nuovi dell’Imperatore, Il lupo e i sette capretti o come A Christmas Carol, capolavoro dickensiano rappresentato in lingua inglese. Tante anche le nuove proposte teatrali come Fratellino e fratellina, A ritrovar le storie, Il Paese senza parole, Re tutto cancella o Musi lunghi e nervi tesi. All’infanzia di Leonardo e Raffaello Sanzio (in occasione dei loro cinquecentenari) sono dedicati gli spettacoli Leo, uno sguardo bambino sul mondo e Raphael Trepuntozero. E il “signore di Urbino”, Duca di Montefeltro è il protagonista della nuova produzione di ATG Teatro Pirata Federico condottiero. E la città ideale. Quest’anno si festeggia il compleanno di Rossini con due spettacoli: Figaro Figaro! e con la nuovissima Cenerentola. Rossini all’opera. Infine, nel centenario della sua nascita, si celebra con Rodarissimo quello che da molti è considerato il maggior favolista del Novecento: Gianni Rodari.

Prima degli spettacoli i foyer dei teatri ospiteranno attività ludico-didattiche e mostre curate dal Liceo Artistico Mengaroni di Pesaro. Anche quest’anno Andar per fiabe intende sostenere il progetto di solidarietà “Abbraccia un bambino” grazie alla generosa partecipazione dell’Azienda Bartolucci Francesco di Belvedere Fogliense. Nato dalla collaborazione tra l’Associazione “I Bambini di Simone” e la Caritas Diocesana di Pesaro, il progetto sostiene le famiglie con bambini in stato di fragilità sociale che vivono nel nostro territorio. Il pubblico potrà acquistare, con una piccola offerta, le creazioni in legno della ditta Bartolucci.

MARIA RITA TONTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *