Lassù qualcuno mi ama?

Non temete, non mi sono lasciato prendere da una crisi mistica, e per ‘lassù’ non intendo il Cielo, ma quella realtà immanente costituita da Internet o per i più aggiornati dal Cloud, la nuvola informatica che ci avvolge tutti. Lì c’è veramente qualcuno che mi vuole bene. Quasi ogni giorno una gentile voce femminile per telefono mi chiede quanto spendo per l’abbonamento e se voglio risparmiare. Ma non solo lei, un’altra gentile signorina mi chiede di controllare la bolletta del gas e mi offre ottime occasioni per diminuirne l’importo. Veramente mi vogliono bene e si preoccupano delle mie finanze e dei miei sudati risparmi, ed a tale proposito mi offrono prestiti di cui non capisco bene il tasso di interesse. In ogni caso si può far confusione fra Tag e Tae, ma a sentir loro sono occasioni splendide. Anche in questo mondo terreno ci sono tanti enti come Enel, Telecom, Wind ed altri che si impegnano a farmi risparmiare e mi propongono contratti veramente vantaggiosi. Io continuo a dire che non voglio disturbare e chiedo che offrano ad altri, che magari ne hanno più bisogno, queste splendide occasioni. Ma questi imperterriti cercano in ogni modo di fare il mio interesse ed insistono. Se poi mi servisse un’auto sono disposti a vendermela a rate, relativamente basse. Quello che non capisco è il numero delle rate ma questo non me lo vogliono proprio dire. Ogni tanto qualcuno mi scrive una e-mail dalla banca (ma forse non è proprio la banca) che mi dice che la password è errata e di inserirla sul modulo, che gentilmente mi offrono, per cambiarla. Io comunque per non disturbarli non rispondo. È gente che ha tanto da fare e non voglio assillarli con i miei problemi. La buona notizia è che c’è gente che mi vuole bene e si spende per tutelare i miei interessi. Che bella cosa.

ALVARO COLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *