Uno sguardo ai bisogni del territorio

Caritas Pesaro è da sempre attenta ai bisogni del territorio rendendosi più capillare all’interno di esso anche grazie al lavoro svolto dai centri Caritas presenti in tutte le parrocchie dell’arcidiocesi, le quali si pongono come primo riferimento vicino e ben delineato per le persone in difficoltà.

Le singole realtà contribuiscono all’osservazione ed alla presa in carico delle molteplici situazioni la cui condivisione risulta importante per conoscere quella che è la fotografia dei bisogni del territorio. Tutto ciò è più semplice grazie alla fitta rete di centri ad oggi aperti ed alla presenza di una figura di riferimento che tenga un contatto con tutte le Caritas.

Daniela Scansalegna, ha assunto da quest’anno il ruolo di Referente Diocesana delle Caritas Parrocchiali, rimanendo a disposizione dei vari centri Caritas parrocchiali, fornendo sostegno per la gestione delle situazioni più complicate come assistente sociale e valorizzando e promuovendo la funzione animativa della parrocchia, che coinvolge le varie comunità affinché ci si possa far carico degli ultimi.

Il ruolo ricoperto da Daniela rispecchia la volontà di Caritas Pesaro di sostenere le realtà locali nell’ottica di migliorare il servizio assistenziale offerto, in quanto protagonista delle azioni di aiuto è proprio la Caritas parrocchiale.

Mediante questo lavoro Daniela tiene a sottolineare il principale mandato di Caritas, pedagogico e di animazione prima di quello assistenziale e afferma che fino ad oggi si è data dimostrazione di un’ottima risposta anche dalla parte “laica” delle singole parrocchie, nella corresponsabilità rispetto al compito delle stesse di avere una risposta verso gli ultimi, ricordando che a portare avanti questo tipo di opera sono proprio i parrocchiani, il cui ruolo risulta essenziale.

ALESSANDRO SERAFINI

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *