Ottimo avvio dei Vespri d’organo

Continua con grande successo la XVI edizione del Festival internazionale organistico dei Vespri d’organo a Cristo Re. Chiesa gremita per il concerto del duo organistico Giuliana Maccaroni e Martino Pòrcile, interamente dedicato a Gioachino Rossini. Erano presenti anche l’assessore alla Bellezza del Comune di Pesaro, Daniele Vimini e il consigliere regionale Andrea Biancani. Il pubblico ha mostrato il suo entusiasmo richiedendo a gran voce il bis. Successo anche per la serata inaugurale con la proiezione del film muto “Il golem” accompagnato dalle improvvisazioni organistiche e per l’appuntamento del 24 luglio con organo e recitazione animato da Lucia Ferrati e Marco Ciferri.

Programma. Mercoledì 31 luglio, il Festival si trasferirà nella splendida chiesa barocca del Nome di Dio che vedrà come protagonista il trio “L’Accordo”. Si tratta di un gruppo nato da una congiunzione famigliare che vede unite competenze musicali diverse sì da creare un percorso artistico vario e ricco di esperienze. Papà Enrico Zanovello si esibirà all’organo, mentre i figli Giulio e Valeria suoneranno il violino. Il programma della serata comprende musiche di Bach, Vivaldi, Corelli e Mozart. Enrico Zanovello, docente al conservatorio di Vicenza, vanta una lunga carriera concertistica in tutto il mondo. Ha registrato due cd ed ha ottenuto premi e riconoscimenti di riviste specializzate. Giulio Zanovello ha partecipato a vari concorsi nazionali e collabora con diverse orchestre, tra cui quella dei Solisti Veneti. La sorella Valeria Zanovello, svolge ricca attività concertistica e partecipa a vari festival. L’ingresso al concerto è libero fino ad esaurimento posti. Il festival dei Vespri d’organo continuerà mercoledì 7 agosto, a Cristo Re, con la seconda serata curata da Lucia Ferrati che leggerà pensieri e poesie di Tagore accompagnata dall’organista Daniele Dori.

Ferragosto. La sera di Ferragosto il Festival si trasferirà nella Basilica Cattedrale con il concerto per l’Assunzione di Maria che avrà come protagonista l’organista di Versailles Jean Baptiste Robin. Si continua il 21 agosto, nella Chiesa dell’Annunziata, con una serata omaggio a Leonardo da Vinci che sarà l’occasione per ascoltare anche brani scritti dal grande artista eseguiti dal soprano Nadia Caristi accompagnata da Massimo Marchese al liuto rinascimentale. Si chiude il 28 agosto, a Cristo Re con i dialoghi tra organo e violino con Fausto Caporali ed Enrico Groppo. Tutti i concerti avranno inizio alle 21,15.

LAURA GUIDELLI

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *