Sentirsi parte di una grande famiglia!

Una giornata di festa come poche, un giornata intensa e piena di emozioni! Così è come vogliamo ricordare la Festa Regionale degli Incontri, svoltasi domenica 28 aprile 2019 al Palaprometeo Estra “L. Rossini” di Ancona, dodici anni dopo l’ultima Festa Regionale del 2 giugno 2007 a Fabriano. Quasi mille bambini e ragazzi, dai 3 ai 14 anni, provenienti dalle varie diocesi delle Marche, si sono ritrovati in questo luogo accompagnati dai loro educatori e dalle loro famiglie. Insieme all’ACR band della diocesi di Ancona-Osimo e il gruppo animazione della diocesi di Fano- Fossombrone-Cagli-Pergola, i ragazzi hanno potuto cantare e ballare in allegria. La festa è proseguita con il gioco, organizzato e curato dai membri dell’Equipe Regionale e dagli educatori delle varie diocesi. L’obiettivo è stato aiutare i tre chef stellati, finalisti di “Marchechef”, provenienti da Marche sud, Marche centro e Marche nord, ad apparecchiare la tavola. Per recuperare posate e bicchieri, i ragazzi hanno dovuto sfidare le altre diocesi in vari giochi a tema differenti: uno consisteva nel fare la spesa per creare un menù gustoso; in un altro erano invitati a giocare a bandiera rispondendo a domande sul cibo; il terzo gioco proponeva un coinvolgente tris a squadre. E il piatto? A questo proposito, davanti al palco è stata posizionata una grande tavola spoglia, che aveva inizialmente catturato l’attenzione di tutti. Il colpo di scena è avvenuto quando ogni diocesi ha iniziato ad allestire la tavola con un proprio piatto tipico: così i ragazzi si sono sentiti parte di una famiglia ancora più grande della parrocchia e della diocesi: la regione!

Contemporaneamente adulti e genitori hanno vissuto un percorso culturale nel centro storico di Ancona visitando tra le altre la Cattedrale di San Ciriaco.

Per concludere abbiamo celebrato la Santa Messa accompagnati dall’arcivescovo di Ancona, Angelo Spina, e alcuni sacerdoti, assistenti delle varie associazioni diocesane. Un bellissimo momento di Chiesa per stare insieme in, con e per Gesù, riflettendo e ringraziando per la giornata passata insieme.

Un grande ringraziamento ai membri della delegazione regionale che hanno permesso la realizzazione di questa giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *