Dov’è il tuo tesoro, lì sarà anche il tuo cuore. (Matteo 6, 21)

Molti anni fa prestai ad un amico una piccola somma; che per rassicurarmi disse. “Con me i tuoi soldi sono più al sicuro che in banca”. Aveva ragione, quel denaro è tornato all’ovile. Diversa la situazione di un’altra somma investita in azioni della Banca popolare pesarese. Assolutamente perduta, per fortuna la cifra era limitata. Passano gli anni e mi sono ritrovato con un mucchietto di azioni della Cassa di risparmio. Anche in questo caso è sparito tutto. Eppure avrei dovuto accorgermi da piccoli segnali; ad esempio il look dei bancari. A suo tempo erano distinti signori in giacca e cravatta, una specie di divisa che indicava l’appartenenza ad una istituzione rispettabile. Negli anni successivi diminuivano le cravatte ed aumentavano pullover e magliette. Assieme a queste aumentava il rischio e diminuiva la rispettabilità. Anni addietro mi consigliarono di investire in dollari o titoli di Stato. Il dollaro è in continua crescita ed il Brasile e un paese ricchissimo. Non faccio nemmeno in tempo a pensarci che il dollaro cala a picco ed il Brasile declassa i suoi buoni a carta straccia.

Ma come posso tenere al sicuro i miei pochi e sudati risparmi? Non parliamo di oro perché le norme rendono la situazione difficile, forse sotto il mattone (come nel film di Totò). Finalmente un amico mi indica il risparmio investito in diamanti. Rinuncio perché la cifra è troppo elevata per le mie disponibilità ma per curiosità continuo a seguire il mercato. I diamanti vengono venduti ad un prezzo che stabilisce la banca, assolutamente diverso dal valore reale ed i diamanti vengono custoditi dallo stesso Istituto di credito, per cui in mano avrei solo dei fogli di carta che non mi garantiscono affatto. Mi è venuta un’idea, con i pochi soldi che mi rimangono faccio “tutt vin e pesc fritt”. Raggiungo così due risultati mi godo i sudati risparmi ed evito che gli eredi possano litigare per il patrimonio rimasto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *