Violenza e donne

Domenica 25 novembre ricorre la Giornata internazionale contro la Violenza sulle Donne. Questa data fu scelta dall’Assemblea delle Nazioni Unite nel 1999 in ricordo del brutale assassinio nel 1960 delle tre sorelle Mirabal, considerate esempio di donne rivoluzionarie per l’impegno con cui tentarono di contrastare il regime di Rafael Leónidas Trujillo, il dittatore che tenne la Repubblica Dominicana nell’arretratezza e nel caos per oltre 30 anni. Il 25 novembre 1960, infatti, le sorelle Mirabal, mentre si recavano a far visita ai loro mariti in prigione, furono bloccate sulla strada da agenti del Servizio di informazione militare.

 

Condotte in un luogo nascosto nelle vicinanze furono torturate, massacrate a colpi di bastone e strangolate, per poi essere gettate in un precipizio, a bordo della loro auto, per simulare un incidente. Per questa occasione, tutti i 49 Circoli della provincia sono stati invitati a esporre una locandina, con una poesia di William Shakespeare che vuole essere un inno a tutte le donne, a quelle che hanno la forza di chinare la testa per sopportare e a quelle che hanno la forza di alzarla per ribellarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *