“Conti e duchi di Urbino”

Sabato 14 aprile, alle ore 17,00, nei locali di Palazzo Berardi Mochi Zamperoli, è stato presentato a Cagli il volume della professoressa Anna Falcioni “Conti e duchi di Urbino – Un epistolario inedito (secc. XV-XVII)”. Alla presentazione di questo importantissimo volume ha fatto seguito l’inaugurazione della Mostra dell’epistolario delle famiglie Montefeltro e Della Rovere, raccolta di lettere conservate presso l’Archivio storico del Capitolo della Cattedrale di Cagli.

Lettere. Al tavolo dei relatori la professoressa Anna Falcioni il cui intervento, attesissimo dai tanti affollatisi nell’ampia sala, ha suscitato una insistente e meritatissima ovazione che bene ha sottolineato l’importanza dello studio da lei condotto sul nutrito corpo di lettere dei duchi e duchesse urbinati conservato a Cagli e costituenti uno stupendo spaccato di vita e di rapporti sociali, umani e politici tra i potenti signori urbinati e il clero cagliese.

Archivi. Necessarie premesse sono stati gli interventi dell’ordinario diocesano Vescovo Armando, del professor Gilberto Piccinini, presidente della Deputazione di Storia Patria, e del dottor Massimo Bonifazi responsabile degli archivi diocesani, interventi che hanno mirato a focalizzare l’interesse sulla situazione e l’importanza degli archivi e non solo diocesani.

Hanno infine onorato gli intervenuti con la loro presenza e con parole di saluto l’assessore alla cultura del Comune di Cagli Assunta Valeri, portavoce anche del sindaco impossibilitato a presenziare, il direttore della Galleria Nazionale delle Marche di Urbino, Peter Aufreiter, Giuseppe Aguzzi, responsabile dell’archivio diocesani di Cagli e promotore, unitamente all’assessorato alla cultura del comune di Cagli, della manifestazione medesima.

Da segnalare, inoltre, tra gli intervenuti, la presenza, per la casa editrice Carocci, dell’editore Daniele Aluigi, prestigioso segno di stima per l’autrice e studiosa Anna Falcioni.

One Response to “Conti e duchi di Urbino”

  1. Come appassionato e studioso della storia di Urbino ho trovato nel prezioso libro della prof.ssa Anna Falcioni molte notizie inedite che prospetteranno, a detta della stessa autrice da me direttamente consultata, nuovi e inediti studi.
    Resto dunque in attesa e nuovamente mi complimento per il suo importante saggio.

    Piero Paci
    Bologna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *