Sessanta tonnellate per la colletta alimentare

Sabato 25 novembre migliaia di persone anche nella nostra provincia hanno risposto al consueto invito alla carità e alla solidarietà che i volontari del Banco Alimentare hanno loro proposto, nei principali supermercati. Questa grande “festa del dono”, giunta alla sua 21^ edizione, ha visto una straordinaria partecipazione, con oltre 145.000 volontari in tutta Italia – 5mila nel nostro territorio provinciale, dove la raccolta ha superato i 60 mila kg di prodotti alimentari e oltre 220 mila kg in tutta la regione Marche.

Numerose le realtà del territorio convolte: Rotary club, Soroptimist, Alpini, Associazione italiana arbitri, Scout Agesci e Aisa, Avap, Ail, Aias, 28° Reggimento Pavia, Protezione civile, Caritas, Acema petroli, Gallizioli tessuti, Michelini elettrodomestici, Pascucci vivai, Zolfanelli impianti, Cooperative sociali t41a, t41b, Imprevisto, Poste italiane. Marco Montagna, Presidente della Fondazione Regionale Banco Alimentare Marche Onlus, ricorda che la Colletta è un’esperienza di gratuità che fa bene in primo luogo a chi decide di farla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *