I Vescovi delle Marche salutano il Cardinale Edoardo Menichelli

Lunedì 4 settembre si è tenuta a Loreto la riunione della Conferenza dei Vescovi delle Marche. Dopo una meditazione spirituale proposta dal Card. Menichelli, l’assemblea dei vescovi marchigiani ha dato il benvenuto al nuovo Prelato di Loreto, Mons. Fabio Dal Cin e ha inviato un saluto e un ringraziamento per gli anni trascorsi insieme a Mons. Giovanni Tonucci, che termina il suo servizio episcopale a Loreto. L’arcivescovo di Pesaro, Mons. Piero Coccia, ha poi presentato la struttura, lo statuto, il regolamento e l’organico del nuovo Istituto Superiore di Scienze Religiose delle Marche “Redemptoris Mater”, che avrà come direttore ad interim, don Giordano Trapasso.I vescovi, dopo aver ascoltato una presentazione di Mons. Francesco Brugnaro, arcivescovo di Camerino, si sono dedicati a riflettere sul pontificio seminario marchigiano Pio XI decidendo di dedicare una sessione intera a questo tema assai importante e strettamente legato alla pastorale vocazionale, che nelle diocesi della nostra regione sembra aver bisogno di essere rivitalizzata.

Mons Manenti, vescovo di Senigallia ha preso la parola per illustrare le prospettive della pastorale di Metropolia. ambiti e linee operative elaborate dall’apposita commissione regionale per il laicato facendo confluire in questa commissione anche quella del SERAC. L’Assemblea dei vescovi ha voluto ricordare don Giorgio Giorgetti, scomparso di recente che svolgeva il compito di coordinamento della commissione regionale Migrantes. Infine, i Presuli marchigiani, accogliendo alcune riflessioni illustrate da Mons. Stefano Russo, si sono soffermati a porre in evidenza alcune problematiche ed esigenze delle nostre terre terremotate. I vescovi si ritroveranno dal 16 al 20 ottobre ad Assisi per gli esercizi spirituali, predicati da padre Giulio Michelini. L’assemblea si é chiusa con un caloroso saluto al cardinale Edoardo Menichelli, che per 13 anni ha svolto il suo servizio episcopale in Ancora ringraziandolo al tempo stesso per il servizio reso alla CF.M come presidente.

Arcivescovi e Vescovi delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *