LUTTO – Il sorriso di Marina da oggi in Paradiso

marina taleviIl sorriso di Marina oggi in Paradiso

 

Marina Talevi è tornata alla Casa del Padre all’alba di oggi, venerdì 27 gennaio munita dei conforti religiosi. Era nata il 1° agosto 1963 e la gran parte dei suoi 53 anni li aveva passati combattendo contro l’atassia, una gravissima malattia degenerativa. Sorretta da una fede incrollabile ha affrontato la vita sempre con il sorriso. Sul Nuovo Amico da anni curava una rubrica piccola ma seguitissima dal titolo “Il Sorriso di Marina”.

Forte anche il suo impegno e la testimonianza civile e di fede. Vice presidente di Aisa Marche ha sempre combattuto facendo sentire la sua voce limpida e delicata in difesa della vita e sui diritti spesso disattesi verso tutte le persone con grave disabilità.

Il funerale si terrà sabato 28 gennaio alle ore 15 nella chiesa parrocchiale di Santa Veneranda a Pesaro dove questa sera si svolgerà la preghiera del Rosario.

Sul prossimo numero del Nuovo Amico pubblicheremo una pagina speciale in suo ricordo. Qui sotto proponiamo la sua ultima riflessione pubblicata nel maggio 2016 sul Nuovo Amico.

 

 

IL SORRISO DI MARINA

Il profumo della vita

Benedici anima mia, il Signore, non dimenticare i suoi benefici… Io, Marina, seppure donna con grave invalidità fisica e in grave difficoltà di linguaggio credo nella vita e la esalto con tutta me stessa…Un pensiero: se un fiore perde un petalo, pensate che pure il profumo svanisca? No, l’essenza profumata si espande ovunque e a chi vuole coglierlo, viverlo e sprigionarlo!

So bene quanto sia doloroso convivere con una malattia, ma, il senso della vita qual è… Io ho scelto di sentire il mio profumo e sprigionarlo alla terra e al cielo con tutta la sua bellezza… Un sorriso

Marina Talevi (Il Nuovo Amico)

2 Responses to LUTTO – Il sorriso di Marina da oggi in Paradiso

  1. Grazie Marina, ora sei libera dalla malattia, al codpetto di Dio, come Angelo tra i piu belli. Luca

  2. Ho conoscito Marina tanti anni fa in occasione di un trasporto programmato con ambulanza della C.R.I. x una visita medica , e da quella volte il nostro rapporto si è rafforzato quando andavamo a Mombaroccio x servizio case di riposo al ritorno ci fermavamo a casa sua ed era un momento di gioia :-) non potrò dimenticare questi momenti ,poi quando potevo andavo a trovarla , purtroppo negli ultimi tempi son successe tante cose ” incidente alla gamba ” ho visto Marina a Mombaroccio x riabilitazione poco prima di Natale , poi giovedì la telefonata della sorella che mi avvisava della situazione l’ho vista x ultima volta in ospedale giovedì e son rimasto male . Ora Marina dal cielo spero che vegli su tutti noi e oggi ultimo saluto. Mi mancherà tanto .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *