Ex alunni del seminario regionale di Fano a Messa con Papa Francesco

art 1 papa santa martaTRA LORO ANCHE IL CARDINALE MENICHELLI E I VESCOVI CONTI E LUCARELLI

Ex alunni del seminario regionale

di Fano a Messa con Papa Francesco

 

Il 26 giugno scorso, quasi 30 sacerdoti che hanno frequentato il Seminario Regionale di Fano e sono stati consacrati nel 1965, hanno avuto l’opportunità di celebrare la S. Messa con il S. Padre a   Roma nella Chiesa di S. Marta, in occasione appunto del loro 50° di sacerdozio.  La situazione attuale di coloro che hanno frequentato per 8 anni il seminario di Fano, vivendo questo lungo periodo da amici e affrontando assieme il cammino non sempre facile è varia. Uno di loro è cardinale Mons. Menichelli, Arcivescovo di Ancona-Osimo, 2 sono Vescovi: Mons. Delio Lucarelli Vescovo di Rieti e Mons. Luigi Conti  Arcivescovo di Fermo. Gli altri svolgono in genere il servizio di parroci.  In questa occasione si sono trovati assieme per celebrare con il S. Padre, poi nella visita alla Basilica di S. Pietro, quindi nell’appartamento di Mons. Sgreccia che al tempo del loro cammino formativo, era il Vice Rettore del Seminario regionale di Fano. Dire quanto questa esperienza ci abbia toccati, non è facile e penso che ciascuno l’abbia vissuta in maniera simile ma anche personale. Comunque per tutti il momento clou è stato indubbiamente la celebrazione della S. Messa con il S. Padre e poi il saluto, questo personale che ciascuno di noi ha potuto scambiare con il Papa che si è mostrato di una estrema semplicità e ascolto  offrendo a ciascuno una attenzione  vera  e molto cordiale.

Il desiderio di tale incontro c’era da tempo ma non sembrava una cosa realizzabile. Invece grazie a Dio e all’intraprendenza di qualcuno di noi  (intraprendenza certamente avvalorata  dal Card. Menichelli) tale richiesta è stata resa possibile. Veramente un grande grazie al Signore e a quanti hanno reso possibile la realizzazione di questo desiderio che era nel cuore di tutti.

Don Marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *