“Pink Arzilla” … e il calcio si tinge di rosa

IL TALENTO DELLE RAGAZZINE DAI 6 AI 14 ANNI

“Pink Arzilla” … e il calcio si tinge di rosa

Santa Maria dell’Arzilla è terra fertile di vocazioni sportive calcistiche al femminile. La più alta espressione è Nuova immaginerappresentata dal talento innato di Raffaella Manieri, titolare della nazionale maggiore, più volte scudettata con la Torres, attualmente in forza al Bayer Monaco. Sulla sua scia si sta muovendo Francesca Barbaresi che, recentemente, si è vestita d’azzurro con l’under 17 e già milita in serie A sotto le insegne della San Zaccaria di Ravenna. Come se ciò non bastasse tre ragazze del luogo sono entrate a far parte della rappresentativa giovanile regionale. Si tratta di Chiara Gambini e delle sorelle Francesca e Chiara Generali.

Il Consiglio direttivo dell’Asd Arzilla, presieduto da Gianni Manieri, ha pertanto deciso, con l’inizio del 2015, di affiancare al settore maschile, che attualmente riunisce circa 200 giovanissimi della zona, già attivo dal 1970, una scuola calcio femminile, per bambine, fanciulle e ragazze, dai 6 ai 14 anni. Si è così costituito un primo gruppo di calciatrici in rosa, sotto la dizione “Pink Arzilla”, affidato alle cure di tecnici ampiamente qualificati per avere già compiuto positive esperienze nel settore. Le bimbe neofite del calcio possono provare le emozioni del popolarissimo gioco ogni venerdì, dalle ore 16.00 alle 17.30, sul sintetico dell’impianto Fenile di Fano, rivolgendosi al coordinatore e responsabile tecnico del progetto Francesco Marcucci, tel. 340.3128549.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *