Mauro Berruto incontra i ragazzi disabili

FERMIGNANO. Si è svolto al Palazzetto dello sport di Fermignano, l’incontro – allenamento di pallavolo organizzato dall’ A.S.D. “So Sport” per ragazzi con disabilità intellettiva relazionale e il Ct della nazionale italiana maschile di pallavolo Mauro Berruto. Il tecnico nazionale, quale grande personaggio sportivo, ha saputo cogliere e trasmettere a tutti i presenti grandi emozioni: “L’idea di squadra è un valore sacro da inseguire e che si raggiunge solo attraverso il sacrificio individuale della propria voglia di protagonismo, solo mettendosi al suo servizio”.
L’incontro con Berruto è stata la conferma che il cammino intrapreso (verso il riconoscimento della pallavolo come sport praticabile anche in ambito Fisdir) ha un futuro in cui credere, con la messa a fuoco di idee, incontri futuri e stimoli per cercare di far crescere questo sport di squadra, anche in un ambito così particolare, come quello della disabilità mentale.
L’iniziativa si è conclusa con un bilancio positivo e il merito va doverosamente a Mauro Berruto, gli atleti della A.S.D. “so Sport” Urbino, Dimensione Uomo Napoli, Navile Volley Bologna e Aias Ruentes Ravenna, la FISDIR, la Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro, la Comunità Montana dell’alto e Medio Metauro, il Comune di Fermignano, la Polisportiva Fermignanese e l’intramontabile Giusto Gostoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *