Borse di studio in ricordo di Mirco e Monica Buttaroni

FANO – La Banca di Credito Cooperativo di Fano ha consegnato, venerdì 8 giugno presso il Teatro della Fortuna di Fano, le borse di Studio “Mirco e Monica Buttaroni” a 165 giovani delle scuole secondarie di primo e secondo grado e ai neo laureati dell’anno.

Ad aprire la manifestazione di consegna il Presidente della BCC di Fano Romualdo Rondina che, nel portare il suo saluto ai ragazzi e ai famigliari, ha voluto ricordare come è necessario concedere fiducia ai giovani soprattutto i questo periodo difficile, “i giovani – ha proseguito il presidente – devono sentire la banca come una alleata”.

A seguire, il Direttore Generale Giacomo Falcioni ha voluto sottolineare l’impegno della Banca in questa direzione con oltre 1.064 ragazzi premiati in 16 edizioni dell’iniziativa e ben 72.000 € consegnati solo nell’edizione 2012. L’intenzione dell’istituto è dunque quella di affiancare i giovani con progetti mirati come il progetto “Buona Impresa” diretto ad accompagnare i giovani in un cammino lavorativo che li veda protagonisti del loro futuro, per questo la banca si fa loro vicina non solo dal punto di vista finanziario ma anche con un costante monitoraggio e tutoraggio delle nuove imprese giovani.

Prima della premiazione anche l’assessore del Comune di Fano Luca Serfilippi ha voluto salutare gli intervenuti lanciando un appello ai giovani: “ dovete credere nelle vostre idee e in ciò che fate, nel domani, vi risulterà utile impegnarvi nella società civile aprendo nuove imprese”. La cerimonia si è conclusa con la premiazione dei ragazzi mediante la consegna di un buono, da ritirare nelle filiali della banca, preceduta dalle testimonianze di Giacomo Rondina e Carlo Renzi, due giovani che sono riusciti, anche grazie alla vicinanza della BCC di Fano a realizzare i propri sogni tenendo stretti i valori che la BCC da sempre promuove sul territorio.
MG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *